Il bal-un

Per funzionare in modo perfetto, le antenne bilanciate (dipoli) hanno bisogno che le correnti che scorrono nei loro elementi radianti, siano equamente distribuite.
Dal momento che non possono distrubire da sole in modo perfetto queste correnti nei due elementi radianti, è necessario che siano dotate di quello che viene chiamato “simmetrizzatore”, meglio conosciuto con il nome di bal-un.

Antenna dipolo

 

Il dipolo è un’antenna bilanciata, ne abbiamo parlato in questo articolo, ma ha la necessità di avere le correnti che scorrono nei due bracci simmetriche, ossia di uguale ampiezza e distribuzione, per il motivo che viene… Continua a leggere

Come sappiamo esistono due tipi principali di antenna dai quali poi si diramano tutte le versioni più o meno conosciute che troviamo ovunque: le antenne bilanciate e le antenne sbilanciate.
Le antenne bilanciate sono rappresentate dai dipoli, sostanzialmente antenne formate da due bracci che si possono presentare in forma simmetrica, ossia di uguale lunghezza, oppure in forma asimmetrica, ovvero con i due bracci di lunghezze diverse, come la notissima Windom.
Questo tipo di antenna trova la sua alimentazione in mezzo ai due bracci, i quali sono collegati uno al centrale del cavo coassiale e l’altro alla calza.

Le… Continua a leggere

Ultima nata la Viking 40.7 presenta un guadagno doppio rispetto all’antenna “canna da pesca” o Rybakov.
Ottima per chi ha problami di spazio si usa sia in stazione fissa, sia in portatile grazie all’installazione velocissima (pronta in pochi minuti) ed al ridotto ingombro.
L’antenna nasce, infatti, come soluzione alla mancanza di spazio ed alla necessità di operare dagli 80 ai 10 metri, senza però dover rinunciare alle prestazioni.
Chi vorrebbe utilizzare un’antenna simile ad un carico fittizio?
Ovviamente, nessuno!!

Ecco quindi che nasce la “Viking 40.7”, evoluzione della sorella minore “Viking 27”, nata per la banda cittadina.
L’antenna End-Fed HF… Continua a leggere

Antenna HF Long Wire, nuova lunga 54 metri, frequenze da 160 a 10 metri completa di:
  • Simmetrizzatore un-un con avvolgimento su nucleo di ferrite ad alta permeabiità non soggetta alla saturazione
  • Cavetto radiante compreso nel contenitore del simmetrizzatore con lunghezza di 54 metri
  • Dado a galletto per il collegamento di un contrappeso di massa e/o per una eventuale messa a terra
  • Isolatore finale sul cavetto radiante con morsetto serra-filo zincato
  • Il contenitore dell’un-un è equipaggiato con un anello superiore per fissaggio a palo (visibile in foto) adattandosi alla perfezione a qualsiasi tipo di supporto.

Antenna Long Wire

Tutta l’antenna è completamente a tenuta… Continua a leggere

Antenna End-Fed modello “Olandesina Short”, ottima per chi non ha molto spazio e non richiede l’accordatore.

Antenna Olandesina

Ecco due filmati, il primo per vedere l’installazione, il secondo per il R.O.S. sulle varie frequenze senza accordatore.

Anche per uso portatile, queste sono le caratteristiche:

  • frequenze di lavoro: 40 – 20 – 11 e 10 metri (7 – 14 – 27 e 28 MHz)
  • non richiede l’accordatore di antenna
  • potenza massima applicabile: 200 watt, è possibile realizzarla anche per potenze molto più alte
  • lunghezza lineare massima: circa 12 metri
  • è previsto un galletto per un cavetto di terra
  • completamente impermeabilizzata ed a… Continua a leggere

Antenna End-Fed da 16,20 metri o Long Wire, nuova ottima per chi non ha molto spazio a disposizione e per attivazioni SOTA, POTA, Field Day o comunque per uso fisso o portatile.
Antenna ideale per chi non ha molto spazio disponibile, ma ne ha comunque a sufficienza per installare questo tipo di End-Fed per le frequenze HF dagli 80 ai 10 metri, WARC comprese.

Si comporta ottimamente e si installa in pochi minuti, quindi si è subito pronti ad operare in trasmissione ed in ricezione.
L’antenna End-Fed da 16,20 metri, è adatta anche per gli SWL per il solo ascolto… Continua a leggere

Antenna End-Fed da 7,60 metri, nuova ottima per chi non ha molto spazio a disposizione e per attivazioni SOTA o Field Day, ma anche per qualsiasi attivazione in portatile.
E’ perfetta anche per portarla con sé in vacanza, si installa in  pochissimi minuti e si è subito pronti per trasmettere e ricevere.

Molti di noi, direi la maggioranza, non ha sufficiente spazio a disposizione per installare antenne End-Fed di grande lunghezza, ma questo non significa che si debba per forza di cose, rinunciare ad operare sulle frequenze HF.
Le antenne End-Fed rappresentano la soluzione migliore, in quanto sono… Continua a leggere

La teoria ci dice che per un perfetto trasferimento di potenza in antenna, è necessario che l’adattamento di impedenza fra carico (antenna), linea di trasmissione (cavo) e ricetrasmettitore sia perfetto, in questo modo non si avranno perdite di potenza se non nel caso di lunghissime tratte di cavo coassiale di bassa qualità (50 metri e oltre).

Choke RF

Per poter realizzare in concreto questa condizione ottimale però, è necessario che l’impianto sia dotato di due punti di trasformazione dell’impedenza: uno sotto l’antenna e l’altro in stazione.

In poche parole l’antenna che sia dotata di un bal-un (simmetrizzatore) o di un-un (trasformatore… Continua a leggere

Antenna Windom, la soluzione giusta quando abbiamo bisogno di un’antenna con ottime performances, che non occupi uno spazio eccessivo e che ci permetta di operare almeno su tre frequenze come i 40 – 20 e 10 metri, ecco una soluzione eccellente.

Antenna Windom

Notoriamente l’antenna Windom è un dipolo asimmetrico formato da due bracci, uno dei quali con dimensioni di circa il 33% della lunghezza totale di mezz’onda sulla frequenza più bassa per la quale viene realizzata.

Funziona in fondamentale come dipolo mezz’onda, nel caso di questa realizzata per tre frequenze, sui 40 metri ovvero sulla frequenza di 7 Mhz, mentre risuona… Continua a leggere

Seguimi su Facebook

Grafica per Radioamatori